Lontane Americhe – Le giornate dell’ADA: inaugurata la mostra a Roma

E’ stata inaugurata sabato 25 novembre la  mostra “Lontane Americhe” presso gli spazi dell’Istituto Storico e di Cultura dell’Arma del Genio, Lungotevere della Vittoria 31, uno splendido luogo depositario di cimeli e documenti storici, legati all’architettura e all’ingegneria militare.

Un evento di straordinario successo, che ha visto la Federazione Nazionale ADA protagonista nell’organizzazione e nella promozione dell’esposizione, visitabile fino al 16 dicembre, realizzata grazie ai fondi del 5×1000.
La presentazione ha visto gli interventi di Stefano Amore, giudice assistente presso la Corte Costituzionale, del curatore della mostra Francesco Nicotra, del presidente nazionale di ANASTE, associazione che raggruppa le strutture per la terza età Alberto De Santis e di Melo Cicala, presidente dell’associazione Italiani all’estero.
L’evento ha inoltre visto la presenza di Sua Eccellenza Reverendissima Monsignore Salvatore Micalief, vescovo e vicario e del colonnello Giulio Milone in rappresentanza dell’Arma del Genio.
La conclusioni sono state affidate al segretario generale della Uil Pensionati Romano Bellissima.
Di fondamentale importanza, anche il rilievo mediatico del quale l’inaugurazione ha goduto, grazie alla presenza, per tutto il corso della mattinata, di emittenti televisive a partire dalla Rai, con la presenza della bravissima giornalista Chiara Del Gaudio; con noi, anche una tv canadese di Toronto, in Canada, a testimoniare la caratura internazionale dell’evento.
Al termine dei lavori, in una data così importante che ha celebrato la Giornata Internazionale per l’Eliminazione della Violenza contro le Donne, non poteva mancare la magnifica voce di Gabryella Suriani, testimonial e interprete di brani di grande impatto emotivo.
Ringrazio tutti coloro che hanno reso possibile l’iniziativa, a partire da Francesco Nicotra, che ricopre il ruolo di vice presidente di NIAF Italia, che ha fornito il patrocinio congiuntamente a Uil Pensionati, Fondazione Società Matura, ADA Service e Centro Studi Americani.
Un contributo prezioso è stato dato da Stefania Nicotra, che ha illustrato i contenuti della rassegna, e ad Alessandra Guida nell’ambito dell’organizzazione; a loro e all’ADA Lazio, che ha curato l’attuazione dell’evento nel territorio.